Disoccupazione e Immigrazione – APPELLO

appello-cidisIo sostengo e sottoscrivo online il seguente appello. Un invito a farlo anche voi 🙂

~ ~ ~

 

 

 

 

 

Siamo molto preoccupati dalle gravi ripercussioni che la crisi economica ha sul livello occupazionale degli immigrati.

Questi sono due volte colpiti, sia dalla perdita del posto di lavoro che da quella del Permesso di soggiorno. Senza un lavoro, infatti, è pressoché impossibile vedersi rinnovato tale documento, e di conseguenza, spingendo gli stranieri all’irregolarità, non si consentirà loro di legalizzare la posizione lavorativa, quando troveranno un nuovo impiego.

Per questo, lanciamo un Appello (http://www.cidisonlus.org/appello.html) alle Questure e Prefetture di Perugia e di Terni, perché consentano una durata “flessibile” del Permesso di soggiorno a chi ha perso il lavoro, prospettando un’interpretazione estensiva dell’art. 22, comma 11 del Testo Unico sull’Immigrazione.

Ci auguriamo che vorrĂ  sostenerci, sottoscrivendo online il seguente Appello: http://www.cidisonlus.org/appello.html .

Cidis Onlus ~ Il Presidente Stella Maris Fiorentino